Riassunto critico I personaggi L'Ikkoku-kan I luoghi Timeline L'anime MI Last Movie
MI Live-Action Movie OAVs Il manga I CD della serie Lyrics Movies collection Music collection
FAQ Image gallery Wallpapers/Desktop Rumiko Takahashi Le news I link Winamp skins


'Maison Ikkoku - Cara dolce Kyoko' home page
Maison Ikkoku
Cara dolce Kyoko
Gli episodi dell'anime

Maison Ikkoku - Cara dolce Kyoko è una proposta *** SPAZIO ANIME & MANGA ***   www.manga-japan.it



Il termine anime è il modo in cui vengono chiamati i cartoni animati in Giappone (e ormai anche in tutto il mondo). Deriva dalla contrazione della parola inglese animation.
Con OAV (Original Animation Video) sono invece catalogate le produzioni animate concepite per il mercato dell'home-video. Esistono anche le denominazioni OVA (Original Video Animation), identica alla precedente e OLA (Original Laser Animation), riferita ai titoli in Laser Disc, ma non vengono spesso utilizzate in Italia.




LA SERIE TV
Scritto da: Godai-kun che cura la Guida Italiana a Maison Ikkoku http://www.geocities.com/Tokyo/Towers/3802/guida.htm
MIGIT © 1999 - Tutti i diritti riservati

Maison Ikkoku arriva in Italia in versione animata nel 1991 (la serie si era conclusa in Giappone nel 1988). L'importatore è la famosa DORO TV, già responsabile dell'arrivo in Italia di molti anime di successo.
La DORO TV concede la serie a Junior TV, un network a livello nazionale che raggruppa varie tv locali con un palinsesto specializzato nell'intrattenimento dei giovani e giovanissimi, principalmente per mezzo di cartoni animati (per la maggior parte di provenienza nipponica).
Partita un po' in sordina, in quanto pochi conoscono la storia originale per la mancanza di informazioni sul manga originale e anche perché il pubblico è attirato da altri anime di successo che vengono trasmessi in quel periodo, ben presto però Maison Ikkoku acquista una fetta di appassionati telespettatori.

Alcune note sull'adattamento operato dalla DORO TV.
Innanzitutto la serie viene ribattezzata "Cara Dolce Kyoko" con sottotitolo "Maison Ikkoku". Anche se a molti questo nome non piace, preferendo a ragione l'originale, va apprezzata comunque la presenza di quest'ultimo come sottotitolo.
E tra l'altro la grande maggioranza del pubblico identifica ancora oggi la serie con il titolo italiano.
Per quanto riguarda il doppiaggio (effettuato dalla CRC, Compagnia Realizzazioni Cinetelevisive, ROMA) bisogna osservare che vanta la presenza di ottimi doppiatori, tra i quali spiccano le ottime performance di Monica Ward (Kyoko, Kentaro e molte parti secondarie costituite principalmente da bambini), Alessio Cigliano (Godai, Soichiro - il cane e l'ex marito di Kyoko -), Silvia Caroli (Akemi, Ikuko), Daniela Caroli (Ichinose), Giorgio Gusso (Yotsuya).
A mio avviso Monica Ward è perfetta nel ruolo di Kyoko, riuscendo a rendere alla perfezione tutte le sfumature del suo carattere, dalle espressioni comiche o infantili al tono serioso e malinconico nei momenti di sconforto o di difficoltà.
Magistrale anche l'interpretazione di Alessio Cigliano, anch'egli in grado di assumere senza difficoltà le molte espressioni di Godai, dalle smorfie di sorpresa (tipiche nei momenti in cui il malefico trio è in azione) alle espressioni da duro (frequenti nei suoi sogni) ai momenti di imbarazzo e timidezza nei confronti di Kyoko.
Senza dimenticare che Godai è anche il narratore fuori campo che interviene spesso a commentare le fasi più significative della storia, e anche in queste situazioni Alessio dimostra la sua bravura.
Anche agli altri personaggi principali vengono abbinate voci azzeccate, così per Ichinose, Yotsuya e Akemi (evidentemente le voci non sono assegnate a caso, ma tenendo presenti le originali giapponesi).
Se vogliamo l'unica pecca (purtroppo non da poco) del doppiaggio è la presenza di un cast di doppiatori numericamente inferiore rispetto alla quantità di personaggi (e Maison Ikkoku, come tutte le serie della Takahashi, ha un gran numero di personaggi tutti a loro modo importanti per la storia).
Questo costringe i doppiatori a interpretare più ruoli a testa, riuscendo comunque molte volte a dare toni di voce diversi ai vari personaggi, così da non dare eccessivo fastidio (perlomeno all'orecchio del telespettatore medio).
Altra pecca del doppiaggio è il cambio delle voci di vari personaggi in alcuni episodi (in effetti in qualche episodio Ichinose, Akemi, Kozue hanno voci diverse rispetto al solito, e così anche altri personaggi minori quali la madre e il padre di Kyoko o la nonna di Godai, anzi persino Yusaku nell'episodio 26 verso la fine viene doppiato da un'altra persona che per inciso è il doppiatore che sostituirà Cigliano in via stabile dall'episodio 53 - Sergio Luzi -).
C'è da dire comunque che questi difetti sono presenti anche nelle altre serie animate della DORO TV, e sono dovuti sicuramente a motivi di contenimento dei costi di doppiaggio.

Per quanto riguarda l'adattamento nello specifico, va apprezzata la mancanza di censure sia nelle immagini che nei dialoghi (cosa comunque abituale anche per le altre serie della DORO TV) e la presenza delle bellissime sigle originali.
Unico "taglio" è quello relativo all'eyecatch (lo stacchetto superdeformed che introduce lo stacco pubblicitario a metà episodio) e alla preview dell'episodio seguente, che si trova alla fine di ogni puntata prima della sigla, e dove di volta in volta i vari protagonisti (anche se il più delle volte è Kyoko a parlare) danno delle anticipazioni sull'episodio successivo, mentre scorrono alcune immagini relative (in alcuni degli episodi la preview è stata mantenuta, ma senza commento audio).
Altri aspetti sono sicuramente negativi.
Così è per la mancanza di sottotitoli di traduzione alle molte scritte in giapponese (spesso importanti per una migliore comprensione della storia). Ci sono inoltre vari errori nel doppiaggio, alcuni occasionali, altri duraturi. Un breve elenco dei più importanti:

  • Soichiro viene pronunciato "Soisciro" invece del corretto "Soiciro"

  • Ichinose viene pronunciato "Ichinose" invece del corretto "Icinose"

  • Godai è il cognome, Yusaku il nome, mentre gli adattatori italiani fanno passare come nome proprio Godai (e lo faranno chiamare pure Godai Yukari in qualche episodio)

  • La nonna di Yusaku si chiama Yukari Godai, e a causa dell'errore appena menzionato Yukari viene fatto passare come il suo cognome

Ci sono varie volte discrepanze tra i dialoghi originali e quelli della versione italiana, che sembrano dovuti comunque alla fretta, più che a una intenzione di modificare e/o censurare l'originale.
Vengono tolti riferimenti a caratteristiche e nomi legati al mondo nipponico che sarebbero risultati incomprensibili alla maggioranza del pubblico (ad esempio il nome dei cibi tradizionali o il nome delle festività giapponesi) rendendoli con termini più vicini al pubblico italiano (questa è comunque una scelta quasi obbligata degli adattatori, che devono rendere fruibile la serie a un pubblico diverso da quello per cui era stata pensata, e non intacca comunque la comprensione della storia, salvo in alcuni specifici episodi).

Ritornando alla trasmissione della serie su Junior Tv, una brutta sorpresa aspettava i fans di Maison Ikkoku, in quanto la serie venne interrotta all'episodio 52 in un punto quanto mai topico della trama, che veniva lasciata completamente in sospeso (mancavano d'altro canto ben 44 episodi all'epilogo).
Questa non fu una decisione della DORO TV legata a scarso successo di pubblico, bensì una sua politica commerciale effettuata a monte. Visto che in quel periodo era rischioso importare serie tv di eccessiva lunghezza senza essere certi del riscontro positivo del pubblico, la DORO si cautelava acquistando le serie a "pezzi", riservandosi in caso di successo di pubblico a portare in Italia anche gli episodi rimanenti.
Nonostante questo per tutti quelli che seguirono con entusiasmo le avventure di Godai e Kyoko l'interruzione della serie fu un duro colpo (soprattutto molti non erano nemmeno al corrente dell'esistenza degli altri episodi, e pensavarono quindi di aver assistito a una improbabile ultima puntata).
Sarebbero mai arrivati in Italia i rimanenti episodi di Maison Ikkoku?
La risposta a questa domanda arrivò nel 1993, anno in cui vennero replicati, sempre su Junior Tv, i primi 52 episodi, a cui fecero però seguito i rimanenti episodi inediti.
Purtroppo ci fu un cambio totale dei doppiatori dall'episodio 53 in poi. Una cosa che sicuramente disorientò non poco i fans.
Da notare inoltre l'inferiorità tecnica e interpretativa dei doppiatori del secondo blocco di episodi, i quali non reggevano il confronto coi precedenti (ed in effetti tutti i vecchi doppiatori risultano vincitori nel confronto diretto con i nuovi, almeno a mio parere).
Unica nota positiva è la voce di Kyoko, tutto sommato adatta a un personaggio più adulto e serio quale è la Kyoko della seconda parte dell'anime, anche se purtroppo la capacità recitativa della doppiatrice è scarsa e peraltro spesso si è costretti ad alzare il volume del televisore perché le battute hanno un tono di voce troppo basso. Una cosa simpatica è stato il ripristino dell'eyecatch (la scenetta superdeformed a metà episodio, usata per introdurre lo stacco pubblicitario).
Purtroppo per motivi oscuri le ultime due sigle della serie (ovvero "Hidamari" - eps. 74-96 - e "Begin the night" - eps. 74-96 -) non sono state trasmesse, mantenendo le precedenti sigle (cioè "Sunny shiny morning" e "Sayonara no dessin").
Sono stati corretti alcuni errori, in particolare la pronuncia di "Soichiro" è stata corretta giustamente in "Soiciro", ma lo stesso non è stato fatto per "Ichinose".
Per il resto, l'adattamento ha seguito i medesimi dettami già impressi nei primi 52 episodi.

In conclusione, credo che possiamo ritenerci fortunati di aver visto un capolavoro del livello di Maison Ikkoku integrale e con un adattamento tutto sommato discreto, con una buona fedeltà dei dialoghi (salvo qualche caso) e la presenza delle bellissime sigle originali. Altrove (e i cugini francesi ne sanno qualcosa) non è stato così.




HOME VIDEO
Scritto da: Godai-kun che cura la Guida Italiana a Maison Ikkoku http://www.geocities.com/Tokyo/Towers/3802/guida.htm
MIGIT © 1999 - Tutti i diritti riservati

La nota casa editrice GRANATA PRESS, che ha praticamente creato il mercato dei manga in Italia, poco dopo la trasmissione in tv della serie ha iniziato la sua serializzazione in videocassette per il mercato home video.
Quella che poteva essere una buona occasione per rilasciare una versione riveduta e corretta di Maison Ikkoku (magari rimasterizzando i master originali non proprio in condizioni perfette, correggendo i vari errori e sviste commessi dalla DORO TV, e ridoppiando con una migliore qualità gli episodi) è stata sprecata.
La versione Granata nasce da un accordo con la stessa DORO TV, e quindi ripresenta i singoli episodi tali e quali si sono visti su Junior TV.
L'unico appeal di questa edizione è la mancanza del simbolo dell'emittente televisiva e una qualità video che può soddisfare chi ha seguito la serie su emittenti con un segnale video debole.
Altro bonus della versione Granata, è la presenza alla fine di ogni vhs di una "credits songs" ogni volta diversa, in stereo (praticamente hanno usato alcune canzoni inserite come sottofondo in vari episodi, nella loro versione intera - da CD - e come accompagnamento video spezzoni tratti dalle varie puntate).
Ogni uscita conteneva 3 episodi, separati dall'eyecatch (quindi con due sole sigle, all'inizio cassetta e alla fine, più la "credits songs").
Nella calda estate del 1995, quando l'ultima uscita di Maison Ikkoku è la video n. 13 (su un totale previsto di 20, in quanto da un certo punto in poi era previsto l'inserimento in ogni vhs di più di tre episodi) GRANATA PRESS chiude i battenti per problemi finanziari. La serie resta così interrotta all'episodio 39.

Poco dopo la chiusura della Granata Press, un'altra casa editrice viene fondata da alcuni ex dipendenti della Granata, si tratta della Dynamic Italia.
Dynamic Italia riacquista i diritti di buona parte del materiale video della ex Granata, tra cui anche Maison Ikkoku.
La Dynamic fa uscire in una nuova edizione (tra l'altro identica a quella Granata, a parte i copyright diversi e la colorazione rossa delle videocassette, pratica quest'ultima comune a tutte le uscite Dynamic e, a loro dire, anti-pirateria) i vol. 1-13 di Maison Ikkoku, e rilascia due nuove videocassette, la n. 14 e la n. 15.
La video n. 14 contiene 9 episodi, la video 15 ne contiene 8, e le altre uscite previste fino alla n. 20 dovevano contenere ognuna 8 episodi, fino al raggiungimento dell'ultimo episodio, il n. 96.
Una nota stonata (e non è un gioco di parole) è la sostituzione delle sigle originali nelle video 14-15 con delle canzoni del cantante Rosario Di Bella.
Se nella video n. 14 si sono peraltro mantenute le originali a fine cassetta, nella 15 sono state proprio tolte.
Anche se le canzoni italiane non sono malvagie, resta un'operazione insensata, vista la bellezza delle originali, che ha svalutato non poco questa edizione agli occhi dei fans di vecchia data.
Per quanto riguarda la parte video delle sigle "by Dynamic", è stata realizzata con spezzoni delle diverse sigle originali.
Se uno scopo si vuole cercare in un'operazione del genere, ritengo sia stato quello di avvicinare alla serie i non fans con delle sigle più "convenzionali".
Purtroppo anche la Dynamic ha interrotto la pubblicazione, alla video n.15, per problemi con la DORO TV legati ai diritti.

Infine la lunga telenovela si conclude, grazie alla alla S.I.A. che, a partire dal mese di agosto 1999 e sempre su licenza Doro Tv Merchandising, riprende la distribuzione della serie sulla collana ESPLOSION Video, proprio dalla VHS n. 16 contenente gli episodi 57 - La ragazza dei cani, 58 - La proposta, 59 - L'equivoco, 60 - L'addio, 61 - Le terme.
Per ulteriori informazioni in proposito visita il sito della ESPLOSION Video all'indirizzo http://www.shadowgrafica.com/esplosion/.


Ecco elencati qui sotto gli episodi di Maison Ikkoku trasmessi in Italia in televisione e distribuiti nel mercato dell'home video da Granata Press / Dynamic Italia / S.I.A.



Video n. 1 - Granata Press (72 min.) - Dynamic Italia (75 min.)
  • episodio 01 - Incontro fatale
  • episodio 02 - Regalo di Natale
  • episodio 03 - Tempo di esami
Video 1 - Dynamic Italia

Video n. 2 - Granata Press (72 min.) - Dynamic Italia (75 min.)
  • episodio 04 - L'incoraggiamento di Kyoko
  • episodio 05 - La nonna di Godai
  • episodio 06 - Un doloroso segreto
Video 2 - Dynamic Italia

Video n. 3 - Granata Press (72 min.) - Dynamic Italia (75 min.)
  • episodio 07 - Ricordo di Soichiro
  • episodio 08 - Una bella sbornia
  • episodio 09 - Il rubacuori
Video 3 - Granata Press

Video n. 4 - Granata Press (72 min.) - Dynamic Italia (75 min.)
  • episodio 10 - Una gita al mare
  • episodio 11 - Delusione d'amore
  • episodio 12 - Gelosia
Video 4 - Granata Press

Video n. 5 - Granata Press (72 min.) - Dynamic Italia (75 min.)
  • episodio 13 - Le fidanzate di Godai
  • episodio 14 - Il primo appuntamento
  • episodio 15 - Il teatro delle marionette
Video 5 - Granata Press

Video n. 6 - Granata Press (72 min.) - Dynamic Italia (75 min.)
  • episodio 16 - Mai dire no
  • episodio 17 - Il primo amore
  • episodio 18 - Una romantica sciarpa
Video 6 - Granata Press

Video n. 7 - Granata Press (72 min.) - Dynamic Italia (75 min.)
  • episodio 19 - Finalmente soli
  • episodio 20 - Una vacanza sfortunata
  • episodio 21 - La gatta
Video 7 - Granata Press

Video n. 8 - Granata Press (72 min.) - Dynamic Italia (75 min.)
  • episodio 22 - Il peso della famiglia (parte 1)
  • episodio 23 - Il peso della famiglia (parte 2)
  • episodio 24 - Il primo bacio
Video 8 - Granata Press

Video n. 9 - Granata Press (72 min.) - Dynamic Italia (75 min.)
  • episodio 25 - Partita di tennis
  • episodio 26 - Una vedova ostinata
  • episodio 27 - Soichiro, dove sei?
Video 9 - Granata Press

Video n. 10 - Granata Press (72 min.) - Dynamic Italia (75 min.)
  • episodio 28 - Gara di atletica
  • episodio 29 - In fondo al pozzo
  • episodio 30 - Il matrimonio di Kyoko
Video 10 - Granata Press

Video n. 11 - Granata Press (72 min.) - Dynamic Italia (75 min.)
  • episodio 31 - Godai cerca casa
  • episodio 32 - Un regalo pericoloso
  • episodio 33 - La lettera
Video 11 - Granata Press

Video n. 12 - Granata Press (72 min.) - Dynamic Italia (75 min.)
  • episodio 34 - Godai l'indeciso
  • episodio 35 - L'appuntamento
  • episodio 36 - Fine di un amore
Video 12 - Dynamic Italia

Video n. 13 - Granata Press (72 min.) - Dynamic Italia (75 min.)
  • episodio 37 - La delusione di Kentaro
  • episodio 38 - L'equivoco
  • episodio 39 - La pietra
Video 13 - Dynamic Italia

Video n. 14 - Dynamic Italia (225 min.)
  • episodio 40 - Il più bel regalo
  • episodio 41 - Capodanno
  • episodio 42 - La frattura
  • episodio 43 - Gli amici-nemici
  • episodio 44 - L'album delle fotografie
  • episodio 45 - Speranze
  • episodio 46 - Lezioni di pattinaggio
  • episodio 47 - Al ristorante
  • episodio 48 - Visita ai genitori
Video 14 - Dynamic Italia

Video n. 15 - Dynamic Italia (200 min.)
  • episodio 49 - Una problematica Fobia
  • episodio 50 - Il nuovo inquilino
  • episodio 51 - La spia
  • episodio 52 - L'anniversario
  • episodio 53 - Primo giorno di lezione
  • episodio 54 - Tentativi di seduzione
  • episodio 55 - Una notte insieme
  • episodio 56 - Arrivederci Yagami
Video 15 - Dynamic Italia

Video n. 16 - S.I.A. - Collana Esplosion video (110 min.)
  • episodio 57 - La ragazza dei cani
  • episodio 58 - La proposta
  • episodio 59 - L'equivoco
  • episodio 60 - L'addio
  • episodio 61 - Le terme
Video 16 - S.I.A.

Video n. 17 - S.I.A. - Collana Esplosion video (120 min.)
  • episodio 62 - Viaggio di piacere
  • episodio 63 - La trappola
  • episodio 64 - Cattivi pensieri
  • episodio 65 - Il nuovo insegnante
  • episodio 66 - La sfida
Video 17 - S.I.A.

Video n. 18 - S.I.A. - Collana Esplosion video (120 min.)
  • episodio 67 - Il posto di lavoro
  • episodio 68 - La partita
  • episodio 69 - La piscina
  • episodio 70 - La sbronza
  • episodio 71 - La festa dell'estate
Video 18 - S.I.A.

Video n. 19 - S.I.A. - Collana Esplosion video (130 min.)
  • episodio 72 - Il colloquio
  • episodio 73 - La fuga
  • episodio 74 - La raccomandazione
  • episodio 75 - Nuova fuga
  • episodio 76 - I crisantemi
Video 19 - S.I.A.

Video n. 20 - S.I.A. - Collana Esplosion video (125 min.)
  • episodio 77 - Il rifiuto
  • episodio 78 - Il segreto
  • episodio 79 - Sogni infranti
  • episodio 80 - Pranzetti deliziosi
  • episodio 81 - Il ritorno
Video 20 - S.I.A.

Video n. 21 - S.I.A. - Collana Esplosion video (130 min.)
  • episodio 82 - I due bambini
  • episodio 83 - Incontro a sorpresa
  • episodio 84 - Una notte fuori casa
  • episodio 85 - La sfida
  • episodio 86 - Rivelazioni
Video 21 - S.I.A.

Video n. 22 - S.I.A. - Collana Esplosion video (130 min.)
  • episodio 87 - Falsa notizia
  • episodio 88 - La visita
  • episodio 89 - Proposta di matrimonio
  • episodio 90 - Il nuovo gestore
  • episodio 91 - Tentazioni
Video 22 - S.I.A.

Video n. 23 - S.I.A. - Collana Esplosion video (140 min.)
  • episodio 92 - La dichiarazione
  • episodio 93 - Il lavoro
  • episodio 94 - Padre geloso
  • episodio 95 - Il fidanzamento
  • episodio 96 - Coronamento di un sogno
Video 23 - S.I.A.



Grazie a Godai-kun che cura
La Guida Italiana a Maison Ikkoku
© 1999 by MIGIT




Maison Ikkoku - Cara dolce Kyoko Spazio Anime & Manga Kimagure Orange Road Universe